Earth overshoot day 2021: oggi la Terra esaurisce le risorse che è capace di rigenerare

A maggio ci siamo lasciati con un appuntamento che avrei voluto potesse essere rimandato..idealmente verso fine anno..ma purtroppo così non è stato.

Eccoci dunque al 29 luglio 2021, l’overshoot day della Terra: oggi abbiamo esaurito le risorse naturali che la Terra, il pianeta che ci ospita, è in grado di rigenerare, rinnovare. Pertanto, come già vi avevo raccontato in questo articolo, da ora in poi fino alla fine del 2021 l’umanità consumerà le riserve delle risorse del pianeta “rubandole” dunque alle generazioni future.

Ciascuno di noi (in media) vive infatti come se avesse a disposizione una terra e mezza e questo lo possiamo vedere dall’impronta ecologica media mondiale. Parte dell’impronta ecologica è rappresentata dall’impronta di carbonio, qui ti consiglio e ti spiego come calcolare la tua! Qui ho messo a confronto la mia impronta di carbonio del 2019 (pre-pandemia) con quella del 2020 (in epoca pandemia).

Cosa possiamo fare?

Cambiare il nostro stile di vita, le nostre abitudini, sempre. Infatti anche se già ci consideriamo persone super sostenibili qualcosa in più lo possiamo fare.

E con l’occasione vorrei condividere con te un mio obbiettivo raggiunto per ridurre l’impatto che ho su questa Terra e fare anche io un passo serio verso la transizione ecologica:

Ieri finalmente con grande soddisfazione io e mio marito siamo riusciti ad acquistare la nostra prima auto elettrica!! L’articolo in merito arriverà a brevissimo!

Rimani in contatto con me, iscriviti alla newsletter nel form in fondo alla pagina!

Libera le tue idee sostenibili! A presto,

Lisa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto